Costellazioni familiari e sistemiche

Costellazioni Familiari Sistemiche

Condividi sui social

 

Cosa sono le Costellazioni Familiari Sistemiche

Le Costellazioni Familiari Sistemiche rappresentano

uno strumento d’aiuto per portare alla luce alcune dinamiche. A volte non propriamente consapevoli, spesso complesse, che stanno alla base dei rapporti tra i membri di una famiglia o di un gruppo, che spesso sono causa di malattie, dipendenze, disagi e disturbi fisici o psichici.

 

Costellazioni familiari e sistemiche
Klimt – L’albero della vita

 

Le costellazioni familiari sistemiche è una tecnica sviluppatasi nell’ambito della psicologia sistemica e messa a punto da Bert Hellinger.

 

Come funzionano le costellazioni familiari sistemiche?

La costellazione familiare si svolge solitamente in un contesto di gruppo, dove il soggetto interessato insieme al facilitatore, cioè il conduttore della costellazione, espone un suo vissuto che gli crea difficoltà. Solitamente una costellazione dura circa 90 minuti e ha lo scopo di indagare il campo morfogenetico del cliente e individuare eventuali irretimenti.

 

Il consulto iniziale: l’esposizione e la domanda

Il consulto ha inizio con un colloquio preliminare privato, in cui il cliente, dopo aver esposto la situazione personale da indagare con la costellazione, pone la domanda o la questione su cui intende lavorare. Questa domanda può essere di natura personale oppure può riguardare una situazione lavorativa ed economica, oppure può essere di natura relazionale e riguardare la propria relazione con il partner, con i figli, con la famiglia di origine e così via.

 

La messa in scena: la scelta dei rappresentanti e il loro posizionamento

Una volta scelto il tema che si vuole sviluppare, la domanda a cui si vuole dare una risposta, si dà inizio alla costellazione: il facilitatore invita il soggetto a scegliere le persone che parteciperanno al propria costellazione e a posizionarle nell’ambiente in cui si trova. Il cliente chiederà ogni persona che sceglie se ha voglia di partecipare e in caso affermativo gli indicherà il ruolo e la posizione.

 

Lo svolgimento della costellazione familiare

La costellazione deve avvenire in modo naturale e fluido: ogni rappresentante deve sentirsi libero di seguire istintivamente movimenti ed emozioni, assecondando ciò che intimamente sente dentro. Hellinger sosteneva che in questo modo ogni partecipante entra in contatto con il campo energetico del sistema che sta rappresentando. Il facilitatore poi chiede a ciascun rappresentante della costellazione quello che sta provando o cosa farebbe per stare meglio. Verso la fine della costellazione il cliente può entrare direttamente e prendere il posto del soggetto a cui ha chiesto di rappresentarlo e muoversi tra i membri anche parlando con loro.

 

Come termina la costellazione familiare

Dopo che i vari soggetti hanno trovato la propria posizione e dopo aver parlato con il soggetto protagonista della costellazione, quest’ultimo ringrazierà uno per uno i partecipanti e li inviterà a riprendere il loro posto a sedere ossia li inviterà ad uscire dalla rappresentazione.

 

Cosa smuove una costellazione familiare e sistemica

Durante una costellazione può accadere qualcosa dentro il soggetto che può portare a un cambiamento: magari non immediatamente, ma con il cosiddetto “effetto talpa” ossia con un riverbero che può pian piano manifestarsi nei giorni a seguire. Spesso, infatti, si attiva una sorta di cambiamento interiore che potrebbe avere le sue positive ripercussioni nell’ambito familiare, lavorativo o altro.

La costellazione familiare e sistemica può farsi anche in altri modi senza ricorrere al gruppo. Ad esempio molti facilitatori propongono costellazioni individuali, con degli omini di legno o di plastica che possono rappresentare i soggetti implicati nella costellazione stessa.

 

Costellazioni familiari con omini in legno

 

Costellazioni familiari con omini in palstica

 

 

 

In quali campo sono utili le costellazioni familiari sistemiche?

Nel corso della Costellazione Familiare è possibile indagare sui seguenti temi:

  • Famiglia di origine: si possono esplorare gli irretimenti con padre, madre, fratelli, sorelle, nonni, zii, vivi o morti che siano.
  • Relazione di coppia: si esplorano i conflitti e gli squilibri nella relazione compagno-compagna, abbandono o tradimento, le situazioni non risolte o non concluse con i precedenti partners, eventuali figli o aborti, le interferenze della famiglia di origine.
  • Rapporto tra genitori e figli: si esplora la paternità-maternità, i conflitti con i figli, la gestione dei figli avuti con diversi partners, la gestione dei figli da separati o divorziati, la difficoltà ad avere figli, la salute e l’autorealizzazione dei propri figli.
  • Salute e malattia: si indaga sulla causa e sulla origine sistemica di sintomi, patologie, disturbi e in genere problematiche di natura fisica.
  • Autorealizzazione e Successo: si esplorano le tematiche familiari relative al lavoro, al denaro, all’autonomia.

Oltre a costellazioni personali, di coppia e famigliari è possibile utilizzare questo strumento anche in campo aziendale: si esplora nello specifico il campo morfogenetico della propria azienda, si verifica che siano rispettati gli ordini e i rapporti gerarchici, i ruoli e le competenze, il rapporto tra titolare e dipendenti.

Consulenze di counseling on-line

Metto al servizio la mia formazione e la mia esperienza per aiutare e comprendere quale sia la strategia migliore per affrontare il cambiamento.

Amo condividere sul mio blog le esperienze che imparo ogni giorno a contatto con chi affronta le sfide della vita.

Richiedimi un primo contatto anche on-line, compilando il form che trovi qui sotto.


Vuoi sapere di più? CONTATTAMI

Sono disponibile anche per Consulenze ON-LINE

error: Il contenuto è protetto !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi